Comune di Claut

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




--- RISTORO PRADUT APERTO ANCHE NEL PERIODO INVERNALE ---

 

 

Il ristoro Rifugio Pradut è aperto anche nel periodo invernale nei fine settimana.


Per maggiori informazioni o prenotazioni chiamare al 366 3888477.


Il ristoro Rifugio Pradut è anche su
FACEBOOK.

 

 

 

Escursioni a Casera Pradut – Casera Col Ciavath – Forcella Clautana

Il percorso è impegnativo (dislivello circa 900 mt.) e richiede un buon allenamento.

DESCRIZIONE: partendo dalla frazione di Lesis, area di sosta Pian del Muscol, ci si avvia per la strada sterrata fino alla loc. Fantesine (circa 400 mt.), superata la quale si svolta a destra sulla strada sterrata che si inerpica attraversando uno splendido bosco di faggi (Bosc da Lese) fino a raggiungere la Casera Pradut. La fatica è compensata dal magnifico panorama che si può ammirare sull’abitato di Claut e sulle prealpi clautane. Da qui, ripercorrendo per breve tratto (circa 200 mt.) la strada di andata, si giunge all’incrocio con la strada sterrata che conduce, in leggera salita, alla Casera Col Ciavath, proseguendo poi, sulla medesima strada, fino alla forcella Clautana, dalla quale è possibile avere una panoramica sulla Val Tramontina e sul lago di Selva (raggiungibile con altro itinerario attraverso un sentiero recentemente recuperato). La forcella Clautana rappresenta una tappa storica in quanto teatro di battaglia durante la 1^ guerra mondiale, quando le truppe italiane hanno condotto l’eroica resistenza contro le truppe austriache capeggiate dal giovane Tenente Rommel (presso il Museo Casa Clautana è possibile reperire tutta la documentazione inerente l’evento). Dalla forcella si scende su sentiero, per ampi tornanti, percorrendo il “Sentiero degli Alpini”, fino alla Casera Casamento, dove sono visibili le orme di dinosauro (vedi itinerario Casera Casavento). Qui si incrocia la strada, in parte sterrata ed in parte asfaltata, che conduce al punto di partenza.